La manutenzione è un aspetto fondamentale in una cucina professionale, capace di garantirne l’efficienza e la durata nel tempo. 

La cucina rappresenta il cuore pulsante del locale, il suo battito vitale, potremmo dire, motivo per cui averla sempre in perfette condizioni si rivela essenziale, anche dal punto di vista della sicurezza, per il personale che vi lavora così come per i clienti. Un’operazione assolutamente da non sottovalutare.

La gestione della manutenzione in una cucina professionale

La manutenzione della cucina professionale va fatta con regolarità sugli elettrodomestici, sui fuochi, la cappa e le attrezzature deputate alla refrigerazione, per citare gli elementi più comuni.

Buone abitudini da adottare, in grado di dare risultati nel breve come nel medio-lungo periodo, sono:

  • Pulizia quotidiana e accurata, con prodotti idonei, delle attrezzature. Una misura da adottare per motivi igienici ma anche per ridurre ai minimi termini il naturale processo di usura che riguarda i macchinari.
  • Verifica sistematica nel tempo delle attrezzature. Programmare le scadenze è un aspetto da non sottovalutare. Permette di non perdere di vista alcun elettrodomestico e consente di evitare di far passare troppo tempo tra una manutenzione e l’altra. La programmazione interessa anche gli interventi di manutenzione ordinaria.
  • Attuando gli interventi di manutenzione della cucina professionale si riesce a prevenire la stragrande maggioranza dei guasti. Questo permette di ottimizzare l’efficienza nella cucina, evitando i tempi di fermo delle macchine nonché di predisporre gli interventi nel momento ottimale.

Alcuni esempi

Ma facciamo alcuni esempi. La pulizia della polvere nei motori delle attrezzature refrigeranti come celle, frigoriferi e abbattitori assicura la migliore resa dell’elettrodomestico, con un risparmio energetico effettivo e una maggiore tutela per la conservazione del cibo. Senza considerare che ogni apparecchiatura si trova nelle migliori condizioni dal punto di vista HACCP; i costi che simili interventi richiedono, per l’eventuale riparazione, vengono sensibilmente contenuti. 

Discorso valido anche per le lavastoviglie professionali, per le quali il controllo delle temperature comporta la migliore efficienza delle operazioni di lavaggio e risciacquo, oltre all’adeguato mantenimento della lavastoviglie stessa. Altro fattore importante è l’impatto positivo sull’ambiente.

Le macchine per la produzione del ghiaccio presentano un forte rischio di contaminazione, quando non pulite né monitorate adeguatamente, con la conseguenza di portare attivamente alla formazione di muffe o alghe. La conseguenza è la proliferazione dei microbi e batteri, dannosi per la salute. Le operazioni di pulizia e manutenzione sono, quindi, cruciali e indispensabili.

Infine, non possiamo non citare le cappe e gli impianti di aspirazione, uno dei punti in cui lo sporco e i residui tendono maggiormente ad accumularsi, arrivando ad aumentare il consumo energetico e diminuendo l’efficacia dell’impianto nella sua interezza. Il rischio è trovarsi in condizioni in cui è presente un cattivo odore, che si riversa anche sul cibo e rende difficile lavorare. Altre possibili situazioni che possono verificarsi sono la contaminazione con gli alimenti e persino incendi.

Quali sono i vantaggi

Gli esempi che vi abbiamo citato mostrano con chiarezza l’importanza della manutenzione nella cucina professionale. In sintesi, i benefici sono:

  • Drastica diminuzione del rischio di incidenti sul lavoro.
  • Drastica riduzione dei tempi di fermo dei macchinari.
  • Prevenzione dei guasti più comuni.
  • Aumento della durata e dell’efficienza delle attrezzature della cucina, elettrodomestici e non solo.
  • Minore impatto per l’ambiente, con una riduzione dell’impiego di detergenti maggiormente inquinanti nonché del consumo dell’energia. 

Per concludere, la manutenzione è un’operazione da non prendere mai sottogamba, quando si ha da gestire una cucina professionale. I suoi benefici sono tanti quanto i possibili rischi nel caso di mancata predisposizione.

emmedi blu

I NOSTRI PRODOTTI

EMMEDI da oltre trent’anni è azienda leader nella produzione di semilavorati in acciaio inox AISI 304 austenitico di alta qualità. I nostri sono prodotti per bar, gastronomie, pasticcerie e gelaterie: su misura ma anche standard, refrigerati oppure neutri, ogni dettaglio viene curato nei particolari presso i nostri stabilimenti.

Bancone bar home

Le superfici comode e spaziose favoriscono i rivestimenti desiderati, idonei alla configurazione e alla tipologia del locale.

frigo professionali home

Con una marcata ispirazione agli anni ‘50, i frigoriferi fiftHY sono adatti alla conservazione di prodotti enogastronomici.

bancone gelato home

Banco a pozzetti per gelato o granite, anche nella versione con espositore, si integra perfettamente ad ogni soluzione d’arredo.

La botte, banco per gelati e granite, ideale per eventi

La Botte” è un banco gelati ideale per eventi esterni, come cerimonie ed street food, oppure per eventi all’interno del vostro locale.

Celle da incasso

L’alta qualità dei materiali e la loro accurata lavorazione garantiscono una perfetta e lunga durata delle celle.

Personalizzazioni banchi bar home

L’alta qualità dei materiali e l’accurata lavorazione si fondono con rivestimento hi-tech in fibra di carbonio.

vasca da incasso home

Taurus, una vasca refrigerata che può essere inserita in mobili neutri o personalizzati, nella zona sotto piano.

Banco da lavoro home

Facilità nella pulizia grazie all’estrema cura del dettaglio nella sagomatura dei bordi e l’arrotondamento degli angoli interni.

vetrine design home

Frame rappresenta la sintesi perfetta fra capacità ed efficacia espositiva delle vetrine tradizionali.